Garanzia Giovani 2019-2020 in Emilia Romagna Politiche attive del lavoro

Il 9 settembre 2019 è la data di avvio in Regione Emilia Romagna del Piano Regionale Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani Fase II.

Il piano è rivolto ai giovani NEET (Not in Education, Employement or Training) fino ai 29 anni che hanno assolto l’obbligo di istruzione e il diritto-dovere all’istruzione e formazione, disoccupati e non iscritti a percorsi di istruzione e di formazione.

Per aderire al Programma e usufruire delle misure previste i giovani possono iscriversi o al Portale Regionale Lavoro per Te https://lavoroperte.regione.emilia-romagna.it oppure al sito nazionale Garanzia Giovani http://www.garanziagiovani.gov.it/Pagine/Aderisci.aspx.

Dopo avere aderito al Programma i giovani possono prenotare un appuntamento con il CPI per un colloquio individuale e sottoscrivere, se possiedono i requisiti richiesti, un Patto di servizio personalizzato che prevede le misure adeguate per il proprio percorso di ricerca attiva del lavoro.

Assieme alla sottoscrizione del Patto potranno scegliere il Soggetto che erogherà loro le misure previste nell’elenco regionale degli Enti accreditati per i servizi al lavoro.

Si tratta di soggetti privati accreditati che offrono servizi per il lavoro e fanno parte, assieme ai soggetti pubblici, della Rete attiva per il lavoro dell’Emilia Romagna di cui è parte anche IDEA, ente associato a Confederazione Servizi Formativi.

IDEA, attraverso le sedi operative degli enti associati Centoform, Enfap ER, Fondazione San Giuseppe Cesta, Fondazione Simonini, W.Training e Zenit erogherà le misure previste nei patti per i giovani richiedenti nei diversi territori regionali.

I servizi offerti sono l’orientamento specialistico, il servizio di formalizzazione e certificazione, una formazione mirata all’inserimento lavorativo, l’accompagnamento al lavoro, il tirocinio extracurriculare, il sostegno all’autoimpiego e all’autoimprenditorialità con l’accompagnamento all’avvio di impresa e il sostegno allo start up di impresa, il supporto per l’accesso al credito agevolato.

Il Patto ha una durata massima di 6 mesi dal momento della sottoscrizione. In caso di attivazione di un tirocinio tale durata sarà prorogata a 12 mesi mentre il termine previsto per richiedere i servizi previsti dal Piano Regionale Garanzia Giovani è il 30 giugno 2020.

Approfondisci